Content Marketing

Metti alla prova il tuo business

Il mio business funzionerà???
0

Quando si vuole iniziare un nuovo business può capitare di avere molti dubbi. Funzionerà? Riuscirò ad avere un numero di clienti sufficienti? Avrò degli utili? Quanti soldini dovrò investire prima di ottenere un ritorno?

Oggi grazie ad internet e ad un metodo di esplorazione organizzato possiamo avere le risposte a queste domande ancor prima di aver messo in piedi il business vero e proprio. Il concetto è quello di provare a vendere i tuoi prodotti ancor prima di averli creati fisicamente e vedere se il pubblico mostra un’interesse sufficientemente alto da poter sostenere il tuo business.

Per mettere alla prova il tuo business devi creare una vera e propria campagna pubblicitaria a pagamento. Puoi decidere di partire con 5/10 € al giorno e di programmare una campagna dal lunedì al venerdì sia su Facebook o AdWords. Puoi monitorare giorno per giorno quante persone cliccano sul tuo annuncio pubblicitario. In base al budget giornaliero che hai dato, avrai un numero di click a disposizione e se il numero di click effettivamente ottenuti dai tuoi clienti è superiore al 50% rispetto a quelli che avevi a disposizione, allora c’è sicuramente l’interesse nel tuo business. Se i click risultano inferiori del 50% poi fare degli altri tentativi cambiando magari le parole o l’immagine nell’annuncio.

Ultimo, ma non meno importante, è il test per capire se il mercato a cui vuoi rivolgerti è stabile, in crescita o in decremento. Per farlo devi poter analizzare un arco di tempo ben preciso, di solito queste analisi si fanno su base annua. Con un altro strumento gratuito di Google che si chiama Google Trends ( www.google.it/trends ) potrai addirittura controllare l’andamento del tuo mercato di riferimento degli ultimi 11 anni.

Anche in questo caso andrai ad inserire le parole chiave che identificano il tuo business, il tuo argomento e l’arco di tempo che vuoi analizzare, ad esempio gli ultimi due anni. Potrai così vedere quante ricerche sono state fatte mese per mese e capire se l’interesse nel tuo mercato cresce, decresce o è stabile.

Sapere qual’ è il trend di ricerche verso un dato argomento è un’informazione molto importante da conoscere. Investiresti anche solo un euro se dovessi scoprire che l’interesse da parte del cliente, nell’argomento che hai deciso di trattare, segna un calo importante nell’ultimo anno? Non credo! Sempre con questo strumento puoi divertirti e capire ad esempio in quale ragione o provincia d’Italia vengono fatte più ricerche relativamente alle parole chiave che hai inserito. Anche questa è un’informazione importante perché a volte, contrariamente alle nostre credenze, si scoprono delle zone particolarmente “calde” nelle quali è meglio concentrare la nostra presenza pubblicitaria al fine di aumentare la redditività delle nostre campagne.

Concludendo, quello che ti voglio dire è che la tecnologia oggi ci mette a disposizione degli strumenti gratuiti, semplici e abbastanza precisi per poter capire sempre di più il comportamento dei nostri potenziali clienti. Sfruttarli è una cosa molto intelligente! In ogni caso anche se il business online non fa per te non escludere la possibilità di utilizzare questi strumenti per fare delle ricerche. Sono certo che le informazioni che vengono fornite possono aiutare chiunque.

Roberto

P.S.: CONDIVIDERE questo articolo sul tuo Social è un gesto che per me significa veramente MOLTO! Inoltre i tuoi amici apprezzeranno il tuo consiglio! Quindi… ?!? ?

Potrebbe interessarti anche
F
Ottieni ciò che vuoi!
mercato online
Mercato online, come scegliere quello giusto per te

Commenti da Social

Scrivi un Commento