Content Marketing

Mercato online, come scegliere quello giusto per te

mercato online
0

Mercato online, in quale conviene muoversi?

In questo articolo ti voglio parlare di un procedimento per identificare un mercato online all’interno del quale muoversi.

Questo metodo ti può essere utile per intercettare le tendenze, le mode e ciò che cerca  il pubblico online. Ora vediamo come iniziare a muoversi per trovare il proprio mercato online.

Innanzitutto devi sapere che ci sono fondamentalmente quattro mercati che vanno per la maggiore e che da sempre generano molto fatturato.

Il primo mercato online è sicuramente il mercato della salute. Tutto ciò che ha a che fare con il concetto salute quindi ad esempio i siti che ti spiegano come dimagrire, in generale tutto ciò che riguarda il benessere, la bellezza, la cura del proprio fisico, il fitness.

Il secondo mercato online è quello che riguarda il denaro. Come fare soldi, come migliorare il tuo business, ciò che riguarda il management, come risparmiare, come investire, come spendere meglio e così via.

Il terzo mercato online è quello delle relazioni ovvero siti di incontri che si occupano principalmente di relazioni sentimentali, siti di scambio di idee professionali come LinkedIn, ma anche tutti i social come Facebook, Twitter etc etc.

Il quarto mercato online  è quello degli hobby. Anche qui quando la gente ha una passione non trova difficoltà a spendere il proprio denaro per soddisfarla.

Questi mercati però sono molto generici e molto grandi quindi devi identificare una nicchia di mercato. Innanzitutto che cos’è una nicchia? Una nicchia è semplicemente un’area di specializzazione all’interno di un mercato più grande. Ad esempio l’allenamento funzionale, è un nuovo tipo di allenamento fisico fatto essenzialmente a corpo libero, è una nicchia del mercato del fitness all’interno del mercato salute.

Adesso iniziamo un procedimento per capire come scegliere la tua nicchia di mercato. Prendi un quaderno per poter scrivere in ordine una serie di appunti e dare una risposta a queste domande:

  • Che cosa ti appassiona veramente?
  • Che cosa ti piace fare o cosa ti piacerebbe fare anche se non ti pagassero?
  • Di cosa ti interessi, cosa leggi, cosa cerchi in Internet?
  • Quali sono gli argomenti dei libri che ti attirano maggiormente?
  • Quali sono i tuoi hobby?

Adesso inizia ad analizzare quelle che sono le tue competenze e rispondi:

  • Che percorso di studio hai fatto?
  • In che cosa sei veramente bravo?
  • Che cosa credi di avere imparato più di altri?
  • Perché nel tuo lavoro sei bravo?
  • Cosa ti chiedono più spesso di fare gli altri?
  • Per cosa ti chiedono un consiglio? Magari è anche una cosa banale ma la chiedono sempre a te perché ti reputano un esperto.
  • Quali sono le tue conoscenze? Magari per un certo periodo di tempo ti sei trovato a leggere di un argomento più intensamente del normale e ne sai più di altri.

Adesso elenca le tue esperienze:

  • Che esperienze di lavoro hai avuto?
  • Che esperienze relativamente alla salute hai avuto?
  • La tua esperienza nelle relazioni? E nel tuo percorso di crescita come essere umano che esperienze hai avuto?

Adesso che hai elencato le tue passioni, i tuoi hobby, le tue competenze e le tue esperienze le devi incrociare con i grandi mercati come vedi qui sotto.

mercato online

Ecco, il punto d’incontro di questi argomenti, che hai affrontato precedentemente in maniera separata, creeranno la tua nicchia. Quello evidenziato dalla freccia è il punto migliore per trovare qualche argomento su cui lavorare che è appunto quello in cui convergono le tue conoscenze ed esperienze, le tue passioni e i grandi mercati che ti assicurano la possibilità di creare un business che produca delle entrate.

Roberto

P.S.: CONDIVIDERE questo articolo sul tuo Social è un gesto che per me significa veramente MOLTO! Inoltre i tuoi amici apprezzeranno il tuo consiglio! Quindi… ?!? ?

Potrebbe interessarti anche
Il mio business funzionerà???
Metti alla prova il tuo business
F
Ottieni ciò che vuoi!

Commenti da Social

Scrivi un Commento